ALDA MANGINI
  DISCHI IN ARCHIVIO
1939   78 giri MustafÓ
    (Filippini-Morbelli)
Orchestra CETRA diretta dal M░.PIPPO BARZIZZA
Da supporto 78 giri PARLOPHON
N.Catalogo GP 93032
N.Matrice 154560
1940   78 giri Tango tango
    (Ripp)
Da matrice 78 giri PARLOPHON
N.Catalogo GP 93140
1940   78 giri Terzetto lirico  con G.Osella e F.Tommei
    (Prato - Marchesi)
Al pianoforte il M░.CARLO PRATO
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo IT 792
N.Matrice 50581
incisa nel Settembre del 1940
1941   78 giri Valzer della giovent¨
    (Carste - Lulli)
Orchestra CETRA
diretta dal M░.PIPPO BARZIZZA
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo IT 943
1942   78 giri Ritmando sotto l'ombrello
    (De Serra - Cariga)
Orchestra diretta dal M░.CINICO ANGELINI
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo IT 1054
1942   78 giri Ti do la buonanotte
    (Frati)
Orchestra diretta dal M░.CINICO ANGELINI
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo IT 1054

 

Nata a Milano nel 1914, giÓ da adolescente insegue il suo sogno di lavorare nello spettacolo.
Dotata infatti di una bella voce da mezzosoprano, segue corsi di canto, sino al debutto in piccole parti liriche in teatri romani.
 
In seguito cambierÓ il suo indirizzo artistico lavorando nelle compagnie di rivista della capitale, dove in poco tempo diventerÓ una apprezzata soubrettes, aiutata dalla sua naturale simpatia e brillante comunicativitÓ.
 
Frequenti anche le sue esibizioni alla radio dove venne scritturata nella compagnia di spettacolo di Radio Roma.
Ci˛ la port˛ ad incidere anche diversi dischi quasi tutti con la Cetra-Parlophon al seguito spesso dell'orchestra di Pippo Barzizza, oltre che a conoscere e  sposare uno dei cantanti pi¨ apprezzati del periodo : Alfredo Clerici.
 
Negli anni del dopoguerra si dedic˛ al cinema come caratterista, dando prova di un talento vivace e duttile e interpretando un buon numero di film comici o di rivista, particolarmente adatti alle sue capacitÓ di personaggio femminile simpatico e di comicitÓ facile e leggera.
 
Tra le sue interpretazioni non mancano tuttavia alcune parti pi¨ impegnative e drammatiche; fra queste, Ŕ degno di nota il personaggio della mezzana, da lei delineato ne "La provinciale", un film girato nel 1953 da Mario Soldati e tratto dal racconto omonimo di Alberto Moravia.
 
La morte precoce avvenuta nel 1954 a soli 40 anni la coglie ancora attiva sia nel cinema che nel teatro.
Con Tot˛ in uno dei tanti films
Foto tratta dal sito : Ricordando il Trio Lescano
Qualcosa di pi¨......
Dove Riposano
Grazie al sito : Ricordando il Trio Lescano
Una splendida foto con dedica della bella Alda Mangini
recuperata dal nostro Simone Climon