ELIO LOTTI
Nato a Sampierdarena, Elio Lotti si chiamava in realtà Aurelio Codognotto,  cognome che condivideva con il suo più famoso cugino, Natalino Otto.

Dopo aver fatto parte dell'Orchestra della Rai di Genova, vinse il concorso Voci Nuove della Canzone promosso dalla Rai nel 1947 (al secondo posto, su 5.200 candidati, giunse Lidia Martorana).
 
Chiamato a cantare nell'Orchestra dell'ente di Stato, Lotti divenne una stella nello spazio di poche settimane lanciando 'Che musetto', divertente e spensierato motivo con liriche di Testoni su musica del grande jazzista Enzo Ceragioli.
Il pezzo era eseguito dall'orchestra di Beppe Mojetta.
"Mojetta", afferma Everardo Dalla Noce, autore del libro "Solo me ne vo per la città" (Ferrara Editore), "era dotato di uno swing molto più accentuato e quindi più vicino allo spirito e ai desideri musicali dei ragazzi di allora". Ragazzi che, va ricordato, avevano visto concludersi una guerra e vivevano in un paese attraversato da forti lacerazioni ideologiche: il 1948, anno della pubblicazione di 'Che musetto', fu anche l'anno dell'attentato a Togliatti.
Ma fu un anno sicuramente positivo per l'interprete ligure, la cui amicizia per la collega Martorana si trasformò in amore.
I due cercarono di tenere segreto il loro idillio, ma un giorno il Maestro Pippo Barzizza, che li aveva visti appartarsi sulle colline toscane, scoprì i loro "altarini" in diretta radiofonica, accelerandone il matrimonio…

La Martorana in quel periodo veniva acclamata per 'Amore baciami' e 'Addormentarmi così'; Lotti, dopo 'Che musetto' incise in rapida successione 'La strada di Herbin', 'Vecchia Roma', 'Notte di Venezia', 'Baciami Cherie' e 'La bocca tua', brani firmati da autori del calibro di Nisa, Rastelli, Panzeri, Ruccione, e incisi con le orchestre di Artuso, Barzizza e Piubeni.

Pur non riuscendo a ripetere l'exploit conseguito con la canzone di Ceragioli e Testoni, rimase uno dei principali cantanti italiani del periodo.
Ma gli anni '50 si rivelarono meno rosei per i due freschi sposi.
La Martorana fu sorprendentemente esclusa dall'Orchestra della Rai ("Qualcuno mi aveva fatto lo sgambetto", ha affermato in anni recenti).
 
Per entrambi rimasero chiuse le porte dell'evento che a partire dal 1951 si sarebbe rivelato cruciale per le sorti di un cantante: il Festival di Sanremo, cui non hanno mai preso parte.
Secondo il già citato Dalla Noce, "Sotto certi aspetti l'handicap di Elio Lotti è stato la modestia, e un filo di timidezza che, se può rendere interessante un personaggio, può un poco limitargli la carriera".
 
Nel 1960 Lotti decise di imbarcarsi e cantare sulle navi da crociera.
"Forse avrei potuto ritentare di rafforzare la mia posizione in Italia, ma ho preso quella decisione e basta: la curiosità di vedere il mondo mi ha dato la spinta".
LA SUA BIOGRAFIA
      DISCHI IN ARCHIVIO
1946
 
78 giri
Black and Johnny
 
 
 
(Gorni Kramner - Giacobetti)
Orchestra diretta dal M°.COSIMO DI CEGLIE
Da supporto 78 giri COLUMBIA
N.Catalogo D 13266
N.Matrice CB 11498
Incisa nel Gennaio del 1946
1946
 
78 giri
Shoe Shine
 
 
 
(Frustaci - Macario)
Orchestra diretta dal M°.COSIMO DI CEGLIE
Dalla Rivista "MOULIN ROUGE"
Da supporto 78 giri COLUMBIA
N.Catalogo D 13266
N.Matrice CB 11497
Incisa nel Gennaio del 1946
1948
 
78 giri
Boston
   
 
( Allegriti - Caviglia)
Orchestra diretta dal M°.MOJETTA
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo DC 4849
incisa nell'Estate del 1948
1948
 
78 giri
Che Musetto
 
 
 
(Ceragioli-Testoni)
Orchestra diretta dal M°.MOJETTA
Edizioni : DI LAZZARO
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo DC 4800
1948
 
78 giri
La Donna Che Voglio
 
 
 
(Segurini-Morbelli)
Orchestra CETRA
diretta dal M°. PIPPO BARZIZZA
Edizioni REDI
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo DC 4855
1948
 
78 giri
La Paloma Nera
 
 
 
Falcometà - Cherubini)
Orchestra CETRA
diretta dal M°.MOJETTA
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo DC 4803
N.Matrice 53317
incisa il 31 Luglio 1948
1948
 
78 giri
La Strada
 
 
 
(Herbin-De Torres)
Orchestra RIO RITA
diretta dal M°.ORTUSO
Dal film "I RAGAZZI DELLA 42°STRADA"
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo DC 4720
1948
 
78 giri
Vecchia Roma
 
 
 
Ruccione - Martelli)
Orchestra CETRA
diretta dal M°.MOJETTA
Da supporto 78 giri CETRA
N.Catalogo DC 4803
N.Matrice 53323
incisa il 2 Agosto 1948