LUCREZIA BORI
Lucrezia Bori (Valencia 1887 - New York 1960).
Il grande soprano Lucrezia Bori (Lucrezia Borja y Gonzales de Riancho) è nata  fu educata in un convento e non cominciò la sua istruzione vocale fino all'età di venti anni, a Milano con Vidal.
 
Debuttò nel 1908 al Teatro Costanzi di Roma nella parte di Micaela nella Carmen, e cantò poi nella parte di Manon con Enrico Caruso a Parigi nel 1910.
Fu la prima interprete in Italia della parte di Ottaviano nel Cavaliere della Rosa di Strauss, a Milano nel 1911.
 Nel 1912 debuttò al Metropolitan di New York nella parte di Manon Lescaut di Puccini.
 
La sua importante carriera fu messa a repentaglio nel 1915 da un delicato intervento alla gola, ma dopo un nuovo attento tirocinio le fu possibile ritornare sulle scene come protagonista  nel 1919 a Montecarlo (Principato di Monaco).Si presentò nuovamente al Metropolitan di New York nel 1921 e vi rimase fino al suo ritiro avvennuto nel 1936.
Fu considerata una delle migliori cantanti  del suo tempo.
Morì a New York nel 1960.
                         DISCHI IN ARCHIVIO
1915   78 giri Addio Al Passato  (Dalla TRAVIATA)
1929   78 giri La Violetera