MARINO BARRETO Jr
  DISCHI IN ARCHIVIO
1956   78 giri Non illuderti
    (Pisano-Montano)
Da supporto 78 giri PHILIPS
N.Catalogo P 63073
N.Matrice AA 63071.1 H
1957   78 giri Bonita
    (Zorrilla - Arcaraz)
Don Marino Barreto e il suo Complesso
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 168 PF
N.Matrice AA 363 168. 1F
1957   78 giri Bruciame ' a vocca
    (Vairo - Valleroni)
Don Marino Barreto e il suo Complesso
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 224 PF
N.Matrice AA 363 224. 2F
1957   78 giri Carinoso
    (Viana)
Don Marino Barreto e il suo Complesso
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 224 PF
N.Matrice AA 363 224 1F
1957   78 giri La Piu' Bella Del Mondo
    (Marini,M)
Edizioni BRIDGE - Milano
Da supporto 78 giri PHILIPS
N.Catalogo P 63168 H
N.Matrice AA 63198
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo   363 168 PF
N.Matrice   AA 363 168. 2F
1958   78 giri Come prima
   
(Taccani-Panzeri-Di Paola)
Da supporto 78 giri PHILIPS
N.Catalogo P 63306 H
N.Matrice AA 63306 1 H
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo   363 356 PF
N.Matrice   AA 363 356.1F
1958   78 giri Felicità
    (Panzeri-Camus-Jobin)
Da supporto 78 giri PHILIPS
1959   45 giri Altagracia
 
 
(De Vera- Matanzas)
Orchestra diretta dal M°.ANGELO ROSSI
Arrangiamento di GIULIO LIBANO
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 493 PF
N.Matrice AA 363 493.2F
1959   45 giri Angeli negri
    (Larici-Testoni-Bianco-Maciste)
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo  363 387 PF
N.Matrice   AA 363 387.2F
1959   45 giri Arrivederci
    (Bindi,U-Calabrese,G)
Edizioni EQUIPE
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo   363 387 PF
N.Matrice AA 363 387 1F
1959   45 giri Cantando nel buio
 
 
(Beretta - Prous)
Orchestra diretta dal M°.ANGELO ROSSI
Arrangiamento di GIULIO LIBANO
Edizioni SETTENOTE
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 493 PF e 363 575 PF
N.Matrice AA 363 493.1F
1959   45 giri E' bom parar
    (Rubens - Soares)
Don Marino Barreto Jr.e il suo Complesso
Da supporrto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 412 PF
N.Matrice AA 363 412.1F
1959   45 giri Non Lasciarmi
    (Marino Barreto)
Da supporto 45 giri PHILIPS
1959   45 giri Per Un Bacio D'amor 
   
( Poes-Testa,A)
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo  363 327 PF
N.Matrice   AA 363 387.1F
ed edito anche su:
Supporto flexi  THE RED RECORD
N.Catalogo  N 20018
DISCO ALLEGATO ALLA RIVISTA
" IL MUSICHIERE" N°29
23/07/1959
1959   45 giri Te Lo Dico Cantando
    (Bindi-Calabrese)
Da supporto 78 giri PHILIPS
1959   45 giri Vorrei baciarti
    (Nisa - Zambrin - C.A. Rossi)
Don Marino Barreto Jr. e il suo Complesso
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 412 PF
N.Matrice AA 363 412.2F
1961   45 giri Un'anima Tra Le Mani
 
 
(Celli-Guarnieri)
Da supporto 45 giri PHILIPS
1962   45 giri Fantastico
    (Noel Sherman - Jak Keller)
Don Marino Barreto Jr. e il suo complesso
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 513 PF
N.Matrice AA 363 513.2F
1962   45 giri Telefonami
    (Pallesi - Malgoni)
Don Marino Barreto Jr. e il suo complesso
Da supporto 45 giri PHILIPS
N.Catalogo 363 513 PF e 363 575 PF
N.Matrice AA 363 513.1F

 

Nato a Matanzas, visse un'adolescenza molto avventurosa a causa dell'attività politica del padre, José Marino Barreto detto El Bombin, che lavorava a fianco del presidente Menocal;
A pochi mesi la famiglia si trasferì per motivi politici in Spagna, da dove però fuggì allo scoppio della guerra civile.
Ritornato a Cuba, crebbe in grosse ristrettezze economiche, nonostante nel frattempo il padre fosse diventando il più noto medico dell'isola.
 
Nel 1940 la famiglia ritornò, in maniera definitiva, in Spagna, e Marino frequentò un liceo organizzato da un ordine religioso , ottenendo il titolo di "don" che da quel momento in poi abbinerà al suo nome.
 
Nel 1944 fuggì di casa per arruolarsi nella Legione straniera francese .
Visse quindi per due anni in Marocco; ferito in battaglia,  durante la convalescenza entrò a far parte della banda musicale della Legione straniera.
Scoperta la musica, decise quindi di iscriversi al Conservatorio di Tetuan e si diplomò in contrabbasso;
 
Tornato a Madrid  nel 1948 entrò in un orchestra locale, quella di Roque Carabajo.
Proprio al seguito di questa formazione nel 1949 giunse in Italia per una serie di esibizioni.
Durante una serata a Viareggio a causa di un'indisposizione del cantante, si trovò a doverlo sostituire: il successo fu tale che, da quel momento, decise di iniziare l'attività di cantante, prima nell'orchestra di Gigi Stok e poi fondando un proprio gruppo.
 
Nella seconda metà del decennio successivo ebbe i suoi maggiori successi:
La più bella del mondo, scritta da Marino Marini che superò le centomila copie vendute,
Angeli negri (che verrà ripresa dieci anni dopo da Leali),
Arrivederci (scritta da Giorgio Calabrese per il testo e da Umberto Bindi per la musica),
Per un bacio d'amor,
Un'anima tra le mani (ripresa qualche anno dopo dai  Rokes)
Cinque minuti ancora,
Consuelo (scritta per lui da Ugo Calise)
Hasta la vista señora (il suo maggior successo, con duecentomila copie vendute, tradotta in otto lingue e usata per lungo tempo come sigla di chiusura delle serate dalla sua orchestra)
Visino de angelo, scritta per la figlia Altagracia, di cui alla fine degli anni cinquanta fu realizzato uno dei primi Videoclip della storia musicale italiana.
 
Il suo successo declinò rapidamente con l'avvento del beat ma Barreto continuò a esibirsi nei locali come esponente della musica che allora veniva definita "confidenziale" e ad incidere per la PHILIPS la principale casa discografica per cui ha lavorato.
 
Morì nel 1971 di cirrosi epatica all'ospedale "Fatebenefratelli" di Milano.
Lasciò la moglie Dottoressa Linda Huri Blumenfeld e i due figli: David, avuto dalla moglie, e Altagracia nata da una relazione precedente al matrimonio.