GIORGIO BARACCHINI
Cantante (Cervia, Ravenna, 28.11.1926).
Precursore - in senso lato - di Gianni Morandi e quasi suo compaesano, da ragazzino distribuiva cantando il latte fresco con una bicicletta.
 
Nel 1942 decide di partecipare a un concorso per voci nuove bandito dall'Eiar.
Superate le prove risulta vincitore e viene destinato alla sede di Radio Milano dove, per tutto il periodo della guerra mondiale e del primo dopoguerra canta regolarmente con l'orchestra diretta da Carlo Zeme e poi con Pippo Barzizza.
 
Nel 1948, durante una recita al Teatro delle Maschere, viene presentato a Michele Galdieri che lo arruola nella rivista "Bada che ti mangio" a fianco di TotÚ ed Isa Barzizza.
In seguito prende parte a qualche puntata della trasmissione radiofonica "Tre in uno", per poi entrare nella compagnia di riviste di Billi - Poselli e Riva.
 
Ha inciso diversi dischi per la Cetra con l'orchestra diretta da Francesco Ferrari.
Erroneamente da quanto da molti affermato non ha nulla a che vedere con un suo omonimo, anch'esso cantante, attivo in Italia negli anni trenta.
 
                                             Biografia a cura dell'amico  Emanuele  Sterbini